Imposte

Le riforme dell’Iva dimenticano i contribuenti

di Benedetto Santacroce

Il legislatore fiscale che pone mano a una riforma deve avere come obiettivo quello di contemperare le esigenze dello Stato e degli organi dell’amministrazione finanziaria e quelle di tutela dei contribuenti. In effetti, se da una parte la politica fiscale del nostro Paese è diretta a soddisfare esigenze di gettito o di contrasto all’evasione, dall’altra deve tutelare il contribuente creando disposizioni proporzionali agli obiettivi, gestibili con livelli di adeguamento limitati, informando i destinatari...