Imposte

Le scadenze di marzo tornano a far crescere le entrate tributarie

di Marco Mobili e Giovanni Parente

I dati sulle entrate tributarie da gennaio a marzo (99,7 miliardi con una crescita dello 0,8%) lasciano intravedere timidi segnali di ripresa dell’economia. Anche se il confronto non può essere omogeneo tra il primo trimestre 2021 e quello del 2020 in quanto i primi due mesi dello scorso anno non hanno risentito della pandemia su tutto il territorio nazionale, i risultati settoriali riferiti all’Iva sugli scambi interni mostrano una dinamica in ripresa nel primo trimestre: i servizi privati crescono...