Finanza

Legge Sabatini, altri sei mesi per concludere gli investimenti

La proroga vale anche per i contratti stipulati nella seconda parte del 2023. Le imprese possono fare la stipula fino al 31 dicembre e beneficiare dei 18 mesi

di Roberto Lenzi

La legge Sabatini incassa una proroga di 6 mesi per realizzare gli investimenti, anche per i contratti stipulati nella seconda parte del 2023. Lo prevede un emendamento approvato del Decreto Proroghe.

La precedente proroga di 6 mesi, utile ad allungare il periodo di realizzazione da 12 a 18 mesi, riguardava i contratti stipulati fino al 30 giugno 2023. Grazie al nuovo allungamento dei termini, anche i contratti stipulati nel secondo semestre 2023 beneficeranno di un periodo più lungo per realizzare...