Controlli e liti

Liquidazioni Iva, i margini per le lettere di compliance «anticipate»

di Emilio de Santis

La comunicazione Iva relativa al secondo trimestre 2017 (la cui scadenza, fissata al 16 settembre, sabato, è quindi avvenuta il successivo lunedì 18) ha già originato i primi inviti dell’agenzia delle Entrate al contribuente per segnalare le irregolarità riscontrate, e così consentirgli la regolarizzazione dell’imposta dovuta – oltre gli interessi e la sanzione per omesso o tardivo versamento in misura ridotta, avvalendosi delle norme sul ravvedimento ex articolo 13 del Dlgs 472/1997 .
...

Con tali lettere...