Imposte

Liste a tempo per individuare i soggetti obbligati alla «scissione»

di Anna Abagnale e Benedetto Santacroce

L’ambito soggettivo dello split payment è finalmente definito. Il ministero dell’Economia e delle finanze, con decreto del 27 giugno , ufficializza gli elenchi di pubbliche amministrazioni, enti e società, nei cui confronti, dal 1° luglio, sarà obbligatorio fatturare con il meccanismo della scissione dei pagamenti (si veda anche Il Sole 24 Ore di ieri). Sono risolti così i dubbi e le incertezze sollevati dagli operatori nei giorni passati circa il perimetro dei soggetti a cui è stata estesa la disciplina...