Imposte

Lo sfratto muta il prelievo sul negozio

di Luca Benigni e Ferruccio Bogetti

Lo sfratto per morosità di un immobile locato ad uso commerciale cambia la categoria del reddito accertabile dall’amministrazione finanziaria. Nell’intervallo compreso tra la data di stipula del contratto di locazione e la data di convalida dello sfratto i canoni percepiti costituiscono redditi fondiari. Diventano, poi, redditi per indennità risarcitoria di occupazione degli immobili senza titolo tra la data di convalida dello sfratto e la data di rilascio dell’immobile. Pertanto, l’ufficio sbaglia...