Professione

Marina Calderone (Cup): «Ora l’estensione a tutte le categorie»

di Maria Carla De Cesari

«Nell’audizione alla Camera sul Jobs act degli autonomi abbiamo sollecitato il principio dell’equo compenso per i professionisti, perché non è vero che questi ultimi siano l’elemento forte nel rapporto contrattuale con il committente». Marina Calderone, presidente del Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro, appena rieletta al vertice del Cup, il coordinamento delle professioni organizzate in Ordini, delinea uno degli obiettivi del suo mandato.

Gli avvocati, con il Ddl sull’equo compenso, fanno...