Imposte

Maxi-rinvio per la Tari: nuove tariffe da deliberare entro il 30 settembre

di Marco Mobili e Gianni Trovati

In breve

Taglio di 600 milioni per le bollette elettriche a carico delle imprese

Arriva in extremis nel testo finale del decreto Sostegni bollinato dalla Ragioneria generale dello Stato il rinvio al 30 settembre della scadenza entro la quale i Comuni dovranno approvare le tariffe della Tari. La proroga, anche più generosa rispetto alle aspettative che avevano puntato al 30 giugno, toglie di mezzo una delle incognite principali per la chiusura dei conti comunali, in via anch'essa di slittamento al 30 aprile.

Il maxi rinvio serve anche ad adeguarsi alla principale novità in fatto...