Controlli e liti

Morosità per 5mila euro, impresa fuori dalla gara d’appalto

di Giuseppe Latour

Varchi più stretti per l’accesso agli appalti pubblici. Bastano 5mila euro di mancati pagamenti di tasse, imposte e contributi previdenziali, cristallizzati in una cartella esattoriale, ad escludere un’impresa da una procedura di gara per lavori, servizi o forniture. Una sanzione parecchio penalizzante rispetto alla regola che, finora, fissava questa soglia a quota 10mila euro, esattamente il doppio.

La novità è inserita nella circolare della Ragioneria generale dello Stato del ministero dell’Economia...