Controlli e liti

Mossa obbligata dopo i continui stop

di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

L’agenzia delle Entrate abbandona le contestazioni in materia di Irap se accertate oltre l’ordinaria di decadenza in quanto non trova applicazione il raddoppio dei termini in presenza di reato tributario. Si conclude cosi una diatriba di vari anni tra contribuenti e Agenzia che ha finalmente preso atto di aver sostenuto in tutto questo tempo un’interpretazione errata come segnalato su queste pagine (si veda da ultimo Il Sole del 19 novembre 2018).

I termini della vicenda

In materia di Irap, ...