Adempimenti

Mud semplificato con rifiuti conferiti a destinatari nazionali

di Paola Ficco

Quest’anno il termine per l’invio del Mud (modello unico di dichiarazione ambientale) relativo ai rifiuti prodotti e gestiti nel 2018 slitta dal 30 aprile al 22 giugno, all’insegna di un importante restyling del modello recato dal Dpcm 24 dicembre 2018 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 22 febbraio).

Il Mud va inviato alle Camere di commercio. Se il Mud è omesso, incompleto o inesatto scatta la sanzione amministrativa pecuniaria da 2.600 a 15.500 euro. Se, però, l’invio avviene entro i 60 giorni...