Professione

Nella riforma dei fallimenti centrale l’anticipo dell’insolvenza

di Giovanni Negri

Approda stasera in Consiglio dei ministri la riforma della crisi d’impresa.

A pochi giorni dalla scadenza della delega il Governo rompe gli indugi e si accinge a varare una riscrittura profonda di punti cruciali della Legge fallimentare da una parte, mentre dall’altra introduce istituti e procedure del tutto inediti. Obiettivo una tempestiva emersione delle difficoltà prima che quelle ancora rimediabili, sfocino poi in un’insolvenza conclamata e nella liquidazione (termine che, sul piano lessicale...