Adempimenti

Nuovo spesometro, la scadenza del 25 luglio mette in difficoltà agli studi

di Fabrizio Vigo, commercialista a Genova

Nessuno ha sottolineato l’assurdità del termine rinviato al 25 luglio per l’invio dei dati delle fatture relative al primo e secondo trimestre 2017. Va bene per il primo trimestre i cui dati saranno stati da tempo acquisiti sul gestionale, ma per quello del secondo è in particolare del mese giugno ci sono pochissimi giorni per registrare e inviare. Sarebbe opportuno sollevare per tempo il problema evitando la solita proroga beffa dell'ultimo minuto.