Adempimenti

Ogni trasferimento contenuto nell’atto sconta l’imposta di registro

di Alessandro Borgoglio

L’atto di compravendita contenente una molteplicità di trasferimenti di immobili, ciascuno a un acquirente diverso, sconta l’imposta di registro per ciascun atto di trasferimento “contenuto” e non già una sola volta per tutti. Lo ha ribadito la Cassazione, con l’ordinanza 27043.
Ai sensi dell’articolo 21, comma 1 del Dpr 131/1986, se un atto contiene più disposizioni che non derivano necessariamente, per la loro intrinseca natura, le une dalle altre, ciascuna di esse è soggetta ad imposta come se ...