Imposte

Ok al recepimento della direttiva Iva sui servizi di Tlc

di Simona Ficola e Benedetto Santacroce

In breve

Approvato dal Consiglio dei ministri di giovedì 21 maggio, in via definitiva, il decreto legislativo di recepimento delle nuove regole unionali per la territorialità Iva delle prestazioni dei servizi di telecomunicazione, teleradiodiffusione e dei servizi elettronici (Tbe) resi nei confronti dei consumatori finali (B2C).

Il decreto legislativo recepisce il solo articolo 1 della direttiva 2017/2455 meglio conosciuta come direttiva e-commerce (l’articolo 2 della direttiva farà oggetto di un separato decreto legislativo di prossima pubblicazione), introducendo, per le transazioni intraunionali, un meccanismo di deroga che prevede la tassazione di tali prestazioni nello Stato di stabilimento del prestatore quando l’ammontare complessivo nell’anno non è superiore alla soglia di 10mila euro. Al superamento della soglia...