Controlli e liti

Omesso versamento Iva, l’amministratore risponde per le inadempienze passate

di Laura Ambrosi

Risponde di omesso versamento Iva il nuovo amministratore, anche se la crisi di liquidità è stata causata dal precedente: con un minimo di diligenza, infatti, avrebbe potuto verificare la sussistenza di irregolari fiscali e non accettare l’incarico ovvero rassegnare le dimissioni prima della commissione del reato. A chiarire questo principio è la Corte di Cassazione, terza sezione penale, con la sentenza nr. 6220 depositata ieri.

Il legale rappresentante di una società in liquidazione, veniva condannato...