Adempimenti

Opzioni disgiunte sui canoni tra titolare e comodatario

di Cristiano Dell’Oste

La possibilità di scegliere la cedolare anche per i contratti di sublocazione breve e per le locazioni stipulate dal comodatario, sempre di breve durata, fa sì che sulla stessa casa possano esserci opzioni concorrenti (e talora divergenti). Partiamo da lla sublocazione:

il sublocatore percepisce un reddito diverso, che può liberamente assoggettare alla tassazione ordinaria (con deducibilità delle spese inerenti) o, in alternativa, sottoporre alla cedolare secca al 21% (con base imponibile pari ai ...