Professione

Ordini professionali, freno sulla pubblicità

di Giuseppe Latour

Gli ordini professionali nazionali e locali possono scegliere di disapplicare le indicazioni Anac in materia di trasparenza. E, quindi, non pubblicare i dati su compensi e spese di viaggio dei loro organi di vertice, motivando però la loro decisione ed esponendosi al rischio di possibili sanzioni.

È il senso della sentenza del Tar Lazio 1734 del 2018 , nella quale i giudici amministrativi hanno analizzato il ricorso presentato dal presidente del Consiglio nazionale forense, Andrea Mascherin sull’...