Controlli e liti

Pace fiscale, nella sanatoria anche multe e bolli auto

di Marco Mobili e Giovanni Parente

Lo stralcio automatico a fine 2018 delle micro-cartelle con multe, bolli auto, tributi e tasse locali non pagate fino a mille euro potrebbe allargare il suo perimetro d’azione. È solo (ma non troppo) questione di numeri e gettito. Già così il «saldo e stralcio» messo a punto dal Governo e che riguarda i debiti consegnati all’agente della riscossione dal 2000 al 2010 pesa sui conti finali dell’operazione per oltre 534 milioni di euro. Con un impatto negativo sui saldi finali dell’intera pace fiscale...