Adempimenti

Palestre, piscine, centri sportivi: rimborsi o voucher per lo stop alle attività

di Lorenzo Pegorin

In breve

Il Dl Rilancio prevede una norma ad hoc (articolo 216, comma 4) per risarcire le quote di abbonamento non fruite a causa del lockdown. Il meccanismo è simile a quello già previsto dal Dl “cura Italia” per gli spettacoli, i luoghi e le manifestazioni culturali. Ma per inoltrare la domanda gli sportivi dovranno aspettare la conversione del decreto Rilancio.

Richiesta di rimborso o voucher per tutti gli utenti penalizzati dalla sospensione delle attività sportive. Il comma 4 dell’articolo 216 del decreto Rilancio (Dl 34/2020) estende le disposizioni già previste dall’articolo 88 del cura Italia (Dl 18/2020), in relazione ai contratti di acquisto di titoli di accesso per spettacoli di qualsiasi natura, anche ai contratti di abbonamento per l’accesso a palestre piscine e impianti sportivi di ogni tipo, per i quali ricorra la sopravvenuta impossibilità ...