Esperto RispondeAdempimenti

Per l’Intrastat vale la data di ricevimento della fattura

di Stefano Aldovisi

La domanda

Nel dicembre 2017 abbiamo pagato ad un fornitore tedesco l’acconto del 20% per l’acquisto di un macchinario in fase di realizzazione. Il macchinario sarà consegnato in Italia nel settembre 2018. Il fornitore ha emesso fattura per l’importo dell’acconto. La fattura è stata integrata con l’Iva e registrata sia nel registro degli acquisti che in quello delle vendite. La registrazione della fattura di acconto fa sorgere l’obbligo di presentare il modello Intra nel gennaio 2018 per dicembre 2017 ? In caso negativo, quando sorge quest’obbligo ?

Come regola generale, la presentazione degli elenchi riepilogativi Intrastat è collegata al momento in cui la fattura è registrata o, nel caso in cui l'annotazione non sia stata effettuata, avrebbe dovuto essere registrata (Circolare 27 maggio 1994, n. 73/E, risposta 10.4).
L’articolo 50 comma 7 del Dl 331/1993 introduce una deroga a tale regola generale, per cui le operazioni intracomunitarie per le quali, anteriormente alla consegna o spedizione dei beni, sia stata emessa fattura o pagato in tutto...