Adempimenti

Precompilata con (unica) autocorrezione entro il 20 giugno

di Giovanni Parente

La precompilata concede una seconda chance per chi sceglie il «fai-da-te» e vuole autocorreggersi. Per ora i contribuenti possono solo visualizzare accedendo con le credenziali a disposizione alla dichiarazione predisposta dalle Entrate. Una fase in cui possono rendersi conto delle voci presenti e di quelle assenti (in questo caso sono arrivate anche segnalazioni relative a dati attesi ma mancanti sia tramite mail sia durante la videochat di ieri via Facebook ). Si entrerà nel vivo solo a partire...