Adempimenti

Prestazioni o cessioni tra più Paesi complicano la dichiarazione Oss

di Anna Abagnale e Benedetto Santacroce

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Il 2 novembre è la prima scadenza dopo la riforma dell’e-commerce per le vendite a distanza di beni intra-Ue, per coloro che si sono registrati all’Oss per presentare la relativa dichiarazione. L’occasione è utile per fare qualche riflessione sul tema

Il soggetto passivo che si avvale del regime speciale Ue ha l’obbligo di trasmettere, per via elettronica, una dichiarazione Iva per lo sportello unico per ogni periodo d’imposta (trimestrale). La dichiarazione e il pagamento devono avvenire entro la...