Imposte

Prima casa, bonus salvo se si sposta la residenza

di Angelo Busani

Chi compra la “prima casa” dichiarando che l’abitazione oggetto di acquisto si trova nel Comune dove l’acquirente svolge la sua attività lavorativa, può rettificare questa dichiarazione, in un atto successivo, affermando che la casa è ubicata nel Comune in cui l’acquirente intende trasferire la propria residenza entro 18 mesi dalla data del rogito.

È quanto affermato dall’agenzia delle Entrate nella risoluzione n. 53/E del 27 aprile 2017, nella quale è stato preso in esame il caso di un avvocato...