Adempimenti

Privacy, già 20mila Dpo iscritti nell’elenco

di Antonello Cherchi

Gli effetti della privacy in chiave europea si fanno sentire. Ieri sono arrivate al Garante italiano circa 20mila comunicazioni da parte dei Dpo (Data protection officer o responsabile per la protezione dei dati). La nuova figura prevista dal regolamento europeo 679, che ieri ha compiuto i primi passi, ha infatti l’obbligo di inviare in via telematica all’Autorità una serie di moduli con le proprie coordinate e quelle del titolare e del responsabile del trattamento dei dati.

Informazioni che servono...