Imposte

Procedura «gratuita» per chi trasferisce la società in Italia

di Giacomo Albano e Annalisa Vergati

Il trasferimento in Italia della partecipata estera consente l’affrancamento gratuito dei beni in ingresso al valore di mercato. È la conseguenza di quanto stabilito dal decreto internazionalizzazione (Dlgs 147/2015), che ha introdotto all’interno del Tuir l’articolo 166-bis volto a disciplinare il trasferimento della residenza nel territorio dello Stato da parte di imprese commerciali non residenti.

Prima dell’introduzione della norma, le Entrate avevano stabilito che i valori dei beni in ingresso...