Controlli e liti

Quelle clausole di salvaguardia che danneggiano la compliance

di Pierpaolo Ceroli e Luisa Miletta

Ciò che il Fisco dichiara in una fase del procedimento, potrebbe non valere in un’altra fase. O in un altro procedimento. O nel processo. È quanto si deduce da alcune clausole definite “di salvaguardia” dalla stessa Agenzia, utilizzate di recente nelle prassi delle direzioni provinciali, nell’ambito delle procedure di accertamento con adesione. Sono clausole che hanno formulazioni differenti e che non sembrano coerenti – a tacer d’altro – con l’articolo 10, comma 1, dello Statuto del contribuente...