Controlli e liti

Ravvedimento «speciale» per rilanciare le misure

di Dario Deotto

La sensazione è che le misure di “pace fiscale” fin qui prospettate non godranno di grande attrattiva. In questi giorni, ad esempio, possono ancora essere definiti gli atti di accertamento notificati entro il 24 ottobre, qualora il termine per presentare il ricorso risulti più ampio rispetto a quello del 23 novembre. La percezione, però, è che i tempi siano troppo ravvicinati e che troppi paletti siano stati (impropriamente) inseriti dalle disposizioni attuative delle Entrate.

Anche la stessa sanatoria...