Controlli e liti

Reati tributari, l’Agenzia informa il Pm sui carichi pendenti

In base alla riforma il pubblico ministero nel momento in cui esercita l’azione penale dovrà informare l’agenzia delle Entrate

di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

In presenza di reati tributari il pubblico ministero nel momento in cui esercita l’azione penale dovrà informare l’agenzia delle Entrate e questa, a sua volta, senza ritardo, fornirà alla Procura un’attestazione relativa allo stato di definizione della violazione tributaria

È quanto prevede la bozza del nuovo decreto delegato sulla riforma delle sanzioni.

Le attuali modifiche, se confermate, introdurranno un nuovo comma all’articolo 129 delle disposizioni attuative del Codice di procedura penale, (...