Imposte

Reddito di cittadinanza, 9 miliardi in due tempi

di Manuela Perrone e Marco Rogari

Pensione di cittadinanza e riforma dei centri per l’impiego dal 1° gennaio 2019. È un intervento da circa 4 miliardi quello che avrebbe ottenuto un sostanziale via libera nel nuovo vertice di ieri a Palazzo a Chigi, prima del Consiglio dei ministri e, soprattutto, della partenza del ministro Giovanni Tria per la “due giorni” a Vienna con Ecofin ed Eurogruppo. Quella che si profila sul reddito di cittadinanza è un’operazione in due tappe ma in tempi rapidi: già da maggio o nel secondo semestre del...