Professione

Reddito di cittadinanza, discriminante la residenza da 10 anni

di Enrico Traversa

L’articolo 2 del Dl 4/19, convertito con legge 26/19, individua i beneficiari del reddito di cittadinanza (Rdc) sulla base di tre requisiti, dei quali il primo consta in realtà di due distinti requisiti attinenti, l’uno, alla cittadinanza del «componente (del nucleo familiare) richiedente il beneficio» e l’altro, alla durata della sua residenza in Italia.

Per quanto riguarda il requisito della cittadinanza, oltre agli italiani, possono richiedere il Rdc i cittadini di uno Stato Ue, compresi i loro...