Adempimenti

Regolarità contributiva, rischio blocchi con la Dpa

di Barbara Massara

Quando il sistema della dichiarazione preventiva di agevolazione (cosiddetta Dpa) andrà a regime, gli operatori delle sedi Inps non potranno più forzare i semafori della regolarità contributiva. Lo comunica l’Inps con il messaggio 3082 del 3 agosto scorso, con cui anticipa un prossimo adeguamento procedurale del cassetto previdenziale.

Con questo provvedimento l’Istituto aggiunge un tassello alla disciplina della nuova Dpa, presentata con il messaggio 2648 del 2 luglio (si veda «Il Sole 24 Ore» del...