Controlli e liti

Responsabilità «piena» del Caf se il visto infedele precede il 30 marzo 2019

di Davide Settembre

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

La nuova disciplina della responsabilità dei Caf non ha effetto retroattivo. Per le violazioni interiori alla nuova normativa il Caf è tenuto a pagare un importo pari all’imposta, interessi e sanzioni che sarebbero stati chiesti al contribuente dall’ufficio, a seguito di controllo formale. È, in sintesi, quanto afferma la sentenza della Ctp Milano n. 851/5/2021 (presidente e relatore Nocerino).

Nel caso in esame, un contribuente aveva presentato la propria dichiarazione dei redditi (modello 730/2015...