Controlli e liti

Rettifica rimanenze anche senza continuità

di Laura Ambrosi

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

L’ordinanza 17312/2021 della Cassazione: ok al ritocco delle iniziali anche se le finali precedenti non sono accertate

È legittima la rettifica delle rimanenze iniziali anche se le finali dell’anno precedente non sono state accertate. L’Ufficio infatti ha l’obbligo di adeguare i valori solo relativamente agli anni successivi ma non per i precedenti.

Ad affermarlo è la Corte di cassazione con l’ordinanza n. 17312 depositata il 17 giugno. La vicenda trae origine da un avviso di accertamento con il quale l’agenzia delle Entrate rettificava a una società le rimanenze iniziali perché ritenute insussistenti. Il provvedimento...