Controlli e liti

Ricorso da proporre sempre entro 60 giorni dalla notifica

di Luigi Lovecchio

Più tempo per versare le somme addebitate nelle cartelle notificate dal primo settembre al 31 dicembre 2021. Il decreto fiscale ha infatti elevato da 60 a 150 giorni il termine per il pagamento. Questo, però, solo ai fini della decorrenza degli interessi di mora e dell’avvio delle azioni esecutive. Resta quindi fissato in 60 giorni dalla notifica il termine per la proposizione del ricorso.

Durante il periodo di sospensione disposto dall’articolo 68, Dl 18/2020, era fatto divieto anche di notificare...