Imposte

Rideterminazione del valore di terreni, riapertura dei termini con aggravio

di Michele Brusaterra


Per la rideterminazione del valore di terreni, edificabili o agricoli, e di partecipazioni, qualificate e non qualificate, detenute da persone fisiche non in regime d’impresa, la legge di Bilancio 2019 «riapre» i termini, aumentando, però, l’imposizione: 11 per cento per le partecipazioni qualificate, 10 per cento per gli altri beni.

Facendo presente che dal 2019 la tassazione di eventuali plusvalenze realizzate dalla cessione di partecipazioni qualificate, detenute da persone fisiche, non...