Controlli e liti

Rottamazione, per la scadenza del 7 dicembre niente lieve inadempimento

di Luigi Lovecchio

Diciotto rate di rottamazione delle cartelle, ma non per tutti. La versione del Dl 119/2018, coordinata con le modifiche apportate dal Senato alla rottamazione ter, ora all’esame della Camera, disegna un vero e proprio slalom di scadenze differenziate per i soggetti interessati alla definizione degli affidamenti. La disciplina generale valevole per i debitori che aderiscono alla sanatoria, alla luce delle modifiche, prevede il pagamento in 18 rate in cinque anni. In particolare, le rate in scadenza...