Controlli e liti

Rottamazione ter, per i ripescati saldo da pagare in tre anni

di Luigi Lovecchio

Ripescati i debitori che hanno saltato la rata del 7 dicembre della rottamazione bis: i relativi carichi possono rientrare nella rottamazione ter, ma il pagamento deve avvenire in tre anni (2019, 2020 e 2021) anziché in cinque anni (2019, 2020, 2021, 2022 e 2023). Le persone fisiche che hanno chiesto il saldo e stralcio senza averne diritto saranno comunque ammessi automaticamente alla rottamazione ter, in presenza dei requisiti di legge, con pagamento dilazionato a quattro anni e non a otto anni...