Adempimenti

Saldo annuale Iva per il 2019 entro i termini di Redditi 2020

di Giuseppe Morina e Tonino Morina

In breve

Con la maggiorazione dello 0,40% al mese a partire dal 16 marzo 2020. L’aggravio non scatta per gli esercenti impresa con ricavi fino a 2 milioni.Tra i contribuenti che beneficiano della proroga del saldo rientrano, ad esempio, gli esercenti impresa, arte o professione.

Il saldo annuale Iva per il 2019 può essere versato entro i termini previsti per i pagamenti dei Redditi 2020, per il 2019, applicando la maggiorazione dello 0,40% per ogni mese o frazione di mese successivo al 16 marzo 2020. I contribuenti, che non hanno pagato il saldo Iva del 2019, devono prima verificare se hanno diritto a qualche proroga, per evitare la maggiorazione dello 0,40 per cento.

Tra i contribuenti che beneficiano della proroga del saldo Iva 2019 rientrano, ad esempio, gli esercenti ...