Controlli e liti

Appalti, sale la soglia di insoluti per finire fuori gara

di Giuseppe Latour

Cresce il tetto a partire dal quale le imprese, negli appalti pubblici, potranno essere escluse per irregolarità fiscali non definitive: passa dai vecchi 5mila fino a 35mila euro.

Non solo. Un decreto del Mef, da approvare entro inizio aprile, dovrà dare più certezze agli operatori, spiegando quali violazioni possono essere considerate gravi e definendo meglio i contorni di questa causa di esclusione. Fissando anche un principio di proporzionalità tra valore dell’appalto e insoluto.

Arriva anche questa...