Controlli e liti

Sentenza sospesa se si prova il rischio

di Marcello Maria De Vito

Per la sospensione dell’esecutività della sentenza impugnata, la prova del fumus boni juris non può essere data dai motivi di impugnazione contestuali all’istanza. Né il periculum in mora è integrato dall’importo da pagare, senza esame dei rischi per i diritti primari della persona o per la sopravvivenza dell’attività economica ovvero di una dilazione di pagamento compatibile con la solvibilità del contribuente. Sono questi i principi stabiliti dalla Ctr della Lombardia, che con l’ordinanza cautelare...