Controlli e liti

Sì all’induttivo per l’accertamento di proventi da attività illecite

di Ferruccio Bogetti e Filippo Cannizzaro

I proventi derivanti dalla vendita di sostanze stupefacenti sono qualificabili come redditi diversi e possono essere accertati dal fisco anche con il metodo induttivo. È pertanto legittimo l’accertamento emanato dall’erario basato su numerose circostanze gravi, precisi e concordanti. Ma vanno escluse dall’imposizione fiscale le somme confiscate e sequestrate. Così la Ctp Como, sentenza n. 121/1/18 ( clicca qui per consultarla ).
...

La decisione
A livello normativo le somme derivanti da proventi illeciti...