Esperto RispondeImposte

Solo l’abitazione di proprietà può fruire delle avegolazioni prima casa

di Marco Zandonà

La domanda

Abito in provincia di Como e ho una debito residuo per il mio mutuo ipotecario sull’abitazione principale. Abbiamo deciso con mia moglie, di trasferirci in provincia di Salerno. Avremmo intenzione di affittare l’abitazione di Como. Con tale situazione, possiamo già comprare casa a Salerno? E soprattutto, nell’eventualità di richiedere un mutuo, i soldi dell’affitto verranno considerati come rendita? Inoltre, la nuova abitazione, eventualmente, potrà beneficiare delle agevolazioni fiscali per acquisto prima casa?

Nel caso di specie se si vuole fruire nuovamente delle agevolazioni prima casa occorre vendere quella posseduta a Como e riacquistare quella nuova a Salerno. Le agevolazioni fiscali per l’acquisto della prima casa (n.21, Tabella A, Parte II, Dpr 633/72 o articolo 1 Tariffa Dpr 131/1986, cioè Iva al 4% e registro, ipotecarie e catastali in misura fissa pari a 200 euro cadauna, ovvero, se acquisto non da impresa, imposta di registro 2% e ipotecarie e catastali in misura fissa di 50 euro cadauna), si...