Controlli e liti

Sottoscrizione dell’avviso, al Fisco la prova della delega

di Romina Morrone

L’avviso di accertamento deve essere sottoscritto, a pena di nullità, dal capo dell’ufficio o da altro impiegato della carriera direttiva da lui delegato, incombendo sull’amministrazione finanziaria di dimostrare, in tale ultima evenienza e in caso di contestazione, l’esistenza della delega e l’appartenenza dell’impiegato delegato alla carriera direttiva. Così la Commissione tributaria provinciale di Ravenna nella sentenza 104/2/2018 del 19 aprile 2018.
...

La vicenda
Un avvocato ha impugnato l’avviso...