Imposte

Spese universitarie non statali a detraibilità variabile

di Michele Brusaterra

Spesa detraibile per la frequenza di università non statali, variabile a seconda dell'area disciplinare e della zona d'Italia in cui ha sede l'ateneo.

L'articolo 15, comma 1, lett. e), DPR 917/1986, come modificato dall'articolo 1, comma 954, lett. b), della legge di Stabilità per il 2016, n. 208/2015, stabilisce che spetta una detrazione d'imposta Irpef, con riferimento alle spese sostenute per la frequenza di corsi di istruzione universitaria.

Dispone più precisamente la norma, con riferimento al...