Adempimenti

Spesometro, Ruffini: stop ai dati superflui

di Marco Mobili e Giovanni Parente

Pochi dati effettivamente rilevanti: identificativo ossia essenzialmente la partita Iva, imponibile, imposta e numero della fattura. Nell’appello rivolto dal direttore dell’agenzia delle Entrate Ernesto Maria Ruffini («non serve niente altro, se ci aiutate con una norma simile aiutiamo migliaia di contribuenti e imprese a svolgere il proprio lavoro da contribuente e all’Agenzia a svolgere il proprio lavoro da Agenzia») ai deputati della commissione Finanze della Camera ieri in audizione, c’è una ...