Esperto RispondeControlli e liti

Spesometro, i vincoli alla possibilità di ravvedimento

di Rosanna Acierno

La domanda

Il titolare di una Snc (società in nome collettivo), che ha omesso l’invio dello spesometro per il 2013, può adesso trasmetterlo pagando il ravvedimento operoso? Lo stesso accadrebbe in caso di invio avvenuto nei termini, ma con dati incompleti ? - M.G.TORINO

In generale, l’omessa comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva, così come pure la sua presentazione con dati incompleti o non veritieri, può essere sanata mediante ravvedimento operoso. Tuttavia, nel caso prospettato, si ritiene che, con riferimento allo spesometro per il 2013, sia ancora possibile procedere con il ravvedimento soltanto per la trasmissione avvenuta nei termini con dati incompleti. Non sembrerebbe, invece, più possibile procedere alla regolarizzazione spontanea dell’omesso...