Controlli e liti

Spetta al giudice verificare la fattibilità del concordato

di Niccolò Nisivoccia

Il “Codice della crisi e dell’insolvenza” prevede i medesimi strumenti di regolazione della crisi previsti dalla legge fallimentare, della quale sarebbe destinato a prendere il posto; ma contiene alcune novità, alcune importanti altre meno, rispetto agli strumenti attuali.

In primo luogo il “Codice” contiene molte norme di carattere generale, come quella che impone a debitore, creditori e professionisti di ricorrere alla procedura prescelta, quale che sia, rispettandone le finalità, e dunque senza...