Imposte

Split payment, recupero del credito Iva a ostacoli

di Stefania Saccone

Sempre più contribuenti alle prese con la gestione dei crediti Iva. È l’effetto dell’ampliamento, dal 1° luglio 2017, della platea dei contribuenti soggetti allo split payment, tra cui le società controllate direttamente o indirettamente dalla Pa centrale e locale, le società quotate inserite nell’indice Ftse Mib della Borsa italiana e i professionisti.

In sostanza, nel terzo trimestre 2017, l’ampliamento dello split payment si traduce in un incremento esponenziale di contribuenti/fornitori...