Controlli e liti

Srl, lo statuto prevale sulla delibera: l’amministratore resta senza compenso

di Andrea Taglioni

All’amministratore di una società a responsabilità limitata non spetta il compenso per la carica ricoperta se lo statuto societario prevede la gratuità dell’incarico; la clausola statutaria non può essere derogata neanche da una successiva delibera assembleare con cui viene quantificata la remunerazione dell’organo amministrativo.
Questo, è quanto hanno affermato i giudici della sezione Lavoro della Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza n. 15382 , depositata il 21 giugno scorso.
La vicenda, ...